Dal 21 novembre 2017 in Italia e in tutta l’Eurozona è consentito l’uso dei pagamenti peer-to-peer (P2P) da smartphone. Da allora la comunità bancaria olandese è all’avanguardia nel settore.

Cosa sono gli Instant Payments

Sono stati introdotti dall’European Banking System (EBS) nel novembre dello scorso anno come parte del proprio servizio Target 2 (sistema di pagamenti interbancario per l’elaborazione in tempo reale dei bonifici transfrontalieri in tutta l’Unione europea). Gli Instant Payment, detti anche TIPS (Target Instant Payment Settlement) sono soluzioni di bonifico istantaneo disponibili in 19 Paesi dell’Eurozona, 24 ore al giorno, sette giorni su sette.

instant payments transition

L’espressione “Instant Payment” nasce dall’affinità con Instant Messaging, perché il trasferimento di denaro P2P ricorda le conversazioni tramite i sistemi di messaggistica istantanea.
Gli instant payments consentono in tempo reale il clearing interbancario della transazione con accredito sul conto del beneficiario e conferma al pagatore.

L’esempio olandese

Dopo l’introduzione estensiva degli Instant Payments in Olanda, diverse realtà, tra cui, ABN AMRO, ING, Rabobank, SNS, ASN Bank, RegioBank e Knab stanno abilitando gradualmente tutti i loro clienti internet e mobile banking all’utilizzo dei pagamenti istantanei. Per farlo si stanno avvalendo del CSM (Clearing and Settlement Mechanism) di EquensWorldline.

L’importanza di EquensWorldline

EquensWordline, società controllata del gruppo Worldline (leader del mercato europeo dei servizi di pagamento ed elaborazione di transazioni finanziarie), rappresenta oramai il punto di riferimento nei pagamenti e servizi transazionali. La sua peculiarità è l’unione fra sistemi di pagamento di massa tradizionali e soluzioni innovative in campo e-commerce e mobile payments come: la flessibilità necessaria per selezionare soluzioni di commutazione e autorizzazione e servizi di clearing dei pagamenti per sistemare rapidamente tutti gli account.

Dalla prima metà del 2019 è in funzione anche il suo nuovo servizio, TIPS Gateway, il quale permette alle banche tramite un’unica interfaccia di avvalersi sia di Instant Payments con il CSM EquensWorldline che dell’intero servizio TARGET2 Settlement offerta dall’Eurosistema.

instant payment processing

Secondo Micheal Steinbech, CEO di Wordline, è importante capire quando la comunità bancaria europea seguirà l’esempio olandese: “I clienti si aspettano ormai un servizio immediato. […] Le banche olandesi sono state tra le prime a rendersene conto, ma a tempo debito molti paesi della zona euro – e non solo – seguiranno il loro esempio”.

Uno sguardo in Italia ed al di fuori dell’Europa

I pagamenti innovativi piacciono anche in Italia, dove continuano a crescere ad un ritmo elevato trainati soprattutto dalle carte Contactless e dai pagamenti da Mobile.

La necessità di adottare i pagamenti istantanei è in aumento anche al di fuori dell’Europa. Il CSM equensWorldline Instant Payments risponde a questa esigenza di mercato, essendo disponibile non solo in Europa ma anche a livello globale.

instant payment global

Dalla loro introduzione, la rapida crescita degli Instant Payments, trainati soprattutto dalla diffusione degli smartphone, ha portato allo sviluppo di piattaforme alternative come il CSM di equensWordline, le quali sono state rapidamente sfruttate dalle banche e dalle società FinTech.

– articolo a cura di Luigi Giordano.