OaCP (Oncology and Cytogenetic Products) si occupa della realizzazione di prodotti chimici e biotecnologici per la diagnosi veloce in oncologia.

A parlacene è il dott. Enrico Di Oto, CEO di OaCP: “Crediamo che la qualità del lavoro in biologia molecolare e in citogenetica molecolare sia fondamentale, che essa possa essere anche economica (Smart-ISH Solve) e perché no rapida (Rapid-ISH Integra).
Grazie alla ricerca pluriennale condotta con l’Università di Bologna, abbiamo sviluppato la linea di reagenti DoMo Genetics.

La nostra mission è fornire strumenti più rapidi, attenti al budget e facili da usare, al professionista del laboratorio di biologia molecolare, per migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici e del ricercatore.

“Il nostro business model”, continua Di Oto, “è focalizzato sulla vendita diretta ai Dipartimenti di Biologia Molecolare o di Anatomia Patologica, ai centri di ricerca e alle Aziende. Per quanto riguarda il nostro piano di espansione all’estero abbiamo già degli accordi di distribuzione in Giappone, Corea del Sud, Australia, Nuova Zelanda, Egitto, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Giordania, Libano, Kuwait, Oman, Iraq, Stati Uniti, Regno Unito, Austria Lettonia e Germania. Stiamo invece cercando di negoziare nuovi accordi con Francia, Spagna, Iran, Cina, India, Brasile, Turchia, Pakistan.”

Attualmente OaCP è in raccolta fondi proprio per sviluppare un piano di espansione verso l’estero e la richiesta è di circa 2 milioni di euro di cui circa il 40% verrà destinato alla produzione e il restante in attività di Ricerca e Sviluppo, Marketing e Operatività.