Tech Invest Europe ritorna a Milano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il format francese coinvolgerà Investitori e Startup Internazionali il prossimo 12 Marzo a Copernico Isola

La conferenza di mezza giornata che combina pitch, presentazioni keynote e sessioni di networking ritorna a Milano dopo il successo del 2018. L’obiettivo è identificare startup tecnologiche europee, progetti di Open Innovation e Investitori che guidano la crescita tecnologica in Europa.
L’evento è infatti dedicato ai processi di internazionalizzazione ed espansione del business all’estero delle startup, per la creazione di una nuova rete clienti e per la vendita dei propri prodotti e servizi.

Tre sono i punti chiave che una startup deve affrontare quando deve cogliere nuove opportunità all’estero: la logistica, il business development e la creazione delle operations. Non è un caso quindi che tali eventi siano ospitati in Spazi di Co-Working come Spazio Copernico che offre già:

• ottimo supporto logistico alle startup Italiane ospitate nei propri spazi
• l’incontro con Investitori che possono supportare nello sviluppo della rete clienti, oltre che effettuare investimenti.

All’evento del prossimo 12 Marzo organizzato da Netmedia Group che si svolgerà a Copernico Isola saranno presenti anche altri operatori del Venture Capital Italiano come Euronext Sponsor dell’evento, Hephaestus Venture, LVenture Group, Fashion Technology Accelerator, P101.

Sono previste delle Pitch Sessions e Incontri One to One con gli Investitori che parteciperanno all’evento. Solo 12 saranno le startup ammesse: queste presenteranno i loro piani di internazionalizzazione, ad una giuria composta sia da Investitori come Hephaestus Venture, Italian Angels for Growth, 5MVentures, Network Finances, Gellify, Crowdfundme, da Corporate come Poste Italiane, ENEL, Unicredit e da Partner rilevanti come VGen.

Per registrarsi occorre andare sul sito dell’evento: https://www.techinvest-europe.com/tech-companies

Guida al trading online | Part 2: le basi per iniziare

Con questa rubrica di più articoli, a cura di Davide Serafini — studente di Economia e Finanza all’Università di Modena e Reggio Emilia e trader part time in opzioni con interesse per il trading quantitativo e sistematico — affronteremo passo per passo il mondo del trading online, sfatandone alcuni miti ma allo stesso tempo dando una panoramica interessante.

Il successo del BTP Italia

Nel primo trimestre dell’anno, le società quotate a Piazza Affari hanno subito un ingente danno di capitalizzazione. 25 società industriali e di servizi del FTSE MIB hanno registrato una riduzione del – 22,4%, che ha apportato perdite fino a 83 miliardi. Ma la scorsa settimana, il boom di acquisti del Btp Italia è stato un simbolo della fiducia nella ripresa del Paese.

Travel Bubbles, i viaggi nel post COVID-19

Nel breve periodo le bolle di viaggio regionali sembrano la soluzione più apprezzata dai governi nazionali. Già annunciata nei paesi baltici, presto questa iniziativa prenderà piede anche in Europa già regolamenta negli scorsi giorni dalla Commissione Europea. Si tratta della libera circolazione dei cittadini tra stati vicini e con situazioni sanitarie controllate e non preoccupanti.

Risorse dello spazio: opportunità e tensioni internazionali

Il 27 gennaio del 1967, due anni prima dello sbarco sulla Luna e in piena guerra fredda, i tre governi degli Stati Uniti, del Regno Unito e dell’Unione Sovietica firmarono l’Outer Space Treaty, un trattato, pensato per durare a lungo, che elimina qualsiasi concetto di sovranità al di fuori della superficie terrestre.